Lavare i denti

sempre dopo i pasti soprattutto se si mangiano zuccheri

Lo spazzolino 

E' importante spazzolare i denti dopo ogni pasto, con maggiore attenzione alla sera prima di coricarsi, infatti di notte l'auto-detersione dei denti grazie alla lingua e alla saliva è piuttosto ridotta.

spazzolino-bambinoNormalmente lo spazzolino deve avere setole non dure (morbide o media durezza) e arrotondate e non deve essere troppo grande per poter raggiungere agevolmente tutte le superfici dentali.
Spazzolini consumati, oltre a non permettere un'igiene corretta, possono danneggiare le gengive; lo spazzolino dovrebbe essere cambiato ogni 2-3 mesi, o appena le setole sono consumate o piegate.
Per esigenze particolari il dentista consiglierà uno spazzolino specifico adatto al caso.
L'uso di un dentifricio contenente fluoro aiuta a proteggere i denti dalla carie.
Bisogna pulire tutta la superficie dentaria, compresa quella interna e masticatoria; non è necessario usare grandi quantità di dentifricio ma è importante muovere lo spazzolino verticalmente, partendo sempre dalla gengiva e andando verso il dente e mai viceversa.

Dentifricio 

è un prodotto finalizzato alla pulizia, alla manutenzione dell'estetica ed alla salute dei denti. Assieme allo spazzolino, viene utilizzato, comunemente, per promuovere l'igiene orale.

Le funzioni principali di questo prodotto riguardano:

  • la rimozione della placca batterica,
  • la rimozione dei residui di cibo dai denti,
  • il supporto per l'eliminazione e/o il mascheramento di alitosi,
  • la prevenzione di malattie gengivali (gengivite) e dentali quando costituito anche da ingredienti attivi quali fluoro o xilitolo.


Tradizionalmente il dentifricio si presenta come una crema (detta anche pasta dentifricia), ma viene commercializzato anche in forma di gel, o con composizioni miste. È generalmente estratto da un tubetto flessibile di materiale plastico. Il suo uso è quasi sempre effettuato ponendo una porzione di questo su uno spazzolino (sia manuale che elettrico), e tramite quest'ultimo viene sparso sulle arcate dentali e tra le gengive.

È importante notare che la maggior parte delle operazioni di pulizia vengono effettuate mediante l'uso meccanico dello spazzolino da denti, e non per l'attività del dentifricio.
La maggior parte dei dentifrici non sono destinati per l'ingerimento: infatti contengono spesso tracce di sostanze sintetiche, che possono essere tossiche se ingerite.

Filo interdentale 

Per rimuovere placca e particelle di cibo dalla superficie dei denti è sufficiente usare lo spazzolino,ma per la pulizia tra dente e dente è necessario usare il filo interdentale;questo risulta essenziale nella prevenzione della carie,che molto spesso inizia proprio tra un dente e l'altro.
Nel caso in cui sono presenti ponti,impianti o apparecchi ortodontici,può esser utile utilizzare gli scovolini interdentali o appositi fili dotati di un'estremità rigida.


FIRMA GRAFOMETRICA: Relazione tecnicaInformativaRevoca consenso

Contattaci Ora

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
 
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy policy.
captcha
Ricarica

Orari di apertura

da LUNEDI' a VENERDI'  dalle 9.00 alle 13.00 - dalle 14.00 alle 19.30 MERCOLEDI' dalle 14.00 alle 19.30 SABATO dalle 9.00 alle 13.00

Questo sito utilizza i COOKIES per migliorare l'esperienza generale del sito. Continuando a navigare sul sito accetti l’utilizzo dei cookies. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso fai click su "accetto i cookies" o per maggiori informazioni leggi l'informativa sui cookies. Informativa cookies