COSA BISOGNA SAPERE SUL FRENULO DELLA LINGUA? In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
13-05-2019

COSA BISOGNA SAPERE SUL FRENULO DELLA LINGUA?

 

Dopo aver fatto una visita a tuo figlio il medico ti ha detto che ha il frenulo della lingua corto? Non sai esattamente se dovrà fare un intervento e come si svolgerà? Vediamo insieme cosa bisogna sapere sui frenuli, in particolare in frenulo della lingua.

 

Il frenulo della lingua è una parte di tessuto molle presente nella nostra bocca. È costituito da mucosa, fibre collagene e fibre muscolari e la sua funzione è quella di fornire stabilità a labbra e lingua. Sono presenti tre frenuli principali:

 

  • Frenulo del labbro superiore

  • Frenulo del labbro inferiore

  • Frenulo della lingua

 

Spesso non si presta molta attenzione al frenulo della lingua, non valutando la sua forma e questo comporta ad esempio una limitazione dei movimenti della lingua.

 

Quali sono le conseguenze di un frenulo del labbro e della lingua corto o ipertrofico o malposizionato?

 

Il frenulo, apparentemente, non sembra avere funzioni particolari ma in realtà, se è più corto del normale o posizionato in maniera scorretta, può essere causa di svariati problemi.

 

Come capire se un frenulo è corto o malposizionato?

 

Questo spetta al pediatra subito, anche se nella maggior parte dei casi è l’odontoiatra che tardivamente diagnostica il tutto.


Frenulo labiale superiore

Il frenulo labiale superiore è la fascia di tessuto di natura mucosa che unisce il centro della gengiva superiore alla sezione interna del labbro superiore. In caso di malformazione del frenulo, potrebbero esserci problemi legati all’igiene orale, favorendo così lesioni cariose, gengiviti marginali, inestetismi e recessioni gengivali.

Frenulo labiale inferiore

Il frenulo labiale inferiore connette l’interno del labbro inferiore alla gengiva appena inferiormente agli incisivi centrali inferiori. Un frenulo labiale inferiore malformato dunque può generare gli stessi problemi di un frenulo labiale superiore patologico. Inoltre se il frenulo è troppo sviluppato, si comporta come un muscoletto che continua a “tirare” e crea una retrazione precoce della gengiva, oppure la creazione di un diastema.

Frenulo della lingua

Il frenulo della lingua connette la superficie inferiore della lingua a quella inferiore della bocca.

Anche in questo caso se il frenulo della lingua dovesse essere corto, la lingua stessa potrebbe avere delle limitazioni nei movimenti. Anzitutto, non le sarà possibile porsi a livello del palato durante la deglutizione. Tale problema darà luogo a:

 

  • Uno sviluppo ridotto della mascella

  • Lo sviluppo di malocclusioni come il morso aperto

  • Problemi di fonazione

  • Deglutizione scorretta

 

Da cosa derivano questi problemi legati al frenulo della lingua corto?

 

  • Una durata dell’allattamento al seno eccessivamente prolungata

  • Difficoltà del neonato durante la suzione del latte materno

  • Eccessivo numero di flatulenze dell’infante per via del mancato sigillo tra labbra e capezzolo

  • Dolore ai capezzoli per via del tentativo da parte dei neonato di avere una presa stabile

 

Un segno molto importante per capire se il frenulo della lingua è corto è valutare se il bambino riesce a poggiare la lingua sul palato e a farla uscire per 1 o 2 cm dalla bocca.

Se non riesce ad eseguire queste azioni, potrebbero esserci problemi di anchiloglossia ovvero problemi di limitazione dei movimenti della lingua dovuta ad un frenulo della lingua corto.

 

Terapia del frenulo del labbro e della lingua: quando agire?

 

In tutti questi casi è fondamentale intervenire recidendo il frenulo. Si tratta di un’operazione chirurgica che prende il nome di frenulectomia.

Nel complesso è un intervento semplice e indolore.

L’intervento nel nostro studio viene effettuato con il laser a diodi: si tratta di una tecnologia che ha diversi vantaggi  tra cui la riduzione dell’anestesia, non si applicano i punti e di conseguenza non c’è la fastidiosa rimozione degli stessi, si ha una guarigione più veloce e il periodo post-operatorio è meno fastidioso e doloroso rispetto alla tecnica col bisturi. Durante l’intervento è possibile associare anche la sedazione cosciente: questa tecnica da la possibilità di non dover fare l’anestesia e il bambino rimane molto più tranquillo e rilassato.

 

Se vuoi fare un controllo al tuo bambino scrivici oppure chiamaci al numero 039 95 78 58.

Ultima modifica il Lunedì, 13 Maggio 2019 08:50

Notizie più lette

User Login

Contattaci Ora

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
 
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy policy.
captcha
Ricarica

Questo sito utilizza i COOKIES per migliorare l'esperienza generale del sito. Continuando a navigare sul sito accetti l’utilizzo dei cookies. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso fai click su "accetto i cookies" o per maggiori informazioni leggi l'informativa sui cookies. Informativa cookies