Specializzati nella cura dei bambini

Fin da piccoli la cura dei denti e la prevenzione sono fondamentali.

Per il loro benessere è fondamentale la prevenzione ma soprattuto insegnare ai bambini le giuste regole per una perfetta igiene orale.

Prevenzione

FIN DA PICCOLI LA CURA DEI DENTI E LA PREVENZIONE SONO FONDAMENTALI
Una corretta igiene orale che rimuova placca e residui di cibo dai denti del bambino associata ad una dieta attenta a limitare il consumo frequente di cibi e zuccheri (caramelle, dolci, bevande zuccherate) rappresenta il modo più efficace per prevenire la carie. I denti vanno puliti da quando spuntano in bocca, inizialmente si può anche solo usare una garza per poi passare a piccoli spazzolini morbidi.
CARIE da BIBERON
sono provocate da latte e liquidi zuccherati assunti con il biberon che rimangono a contatto con i denti del bambino per periodi prolungati(ad es. durante la notte). Si possono prevenire mettendo solo acqua nel biberon prima di dormire,evitando liquidi zuccherati per far addormentare il bambino.
ABITUDINI VIZIATE
Succhiare il pollice o il succhiotto è normale nei bambini ,ma se l'abitudine si protrae oltre i 3-4 anni può influire negativamente sulla posizione dei denti e sulla forma del palato. In ogni caso prediligere succhiotti di tipo ortopedico.
FLUORO
E' un minerale in grado di rafforzare i denti e proteggerli dalla carie. E' normalmente presente nell'acqua potabile,seppur in minime quantità, in alcuni alimenti (ES. PESCE, ARACHIDI, Tè), oltre che in prodotti per l'igiene orale.utili nella prevenzione della carie dentale l'uso di dentifrici e colluttori a base di fluoroe trattamenti di fluoroprofilassi durante le sedute di igiene in studio.
L'assunzione di fluoro mediante gocce pastiglie può essere indicata nella fase di crescita dei denti (fino all'età di 10 anni circa), soprattutto quando l'acqua potabile assunta non abbia già un quantitativo di fluoro ottimale (da 0,5 a 1 mg F/l).

CURE

Il compito principale dello specialista che si occupa di odontoiatria infantile non è solo curare le patologie della bocca ma anche far sì che il bambino non abbia nessun timore nell’affrontare le cure odontoiatriche. Solo un adeguato approccio, rispettando la sua personalità, consente di trasformare l’iniziale rifiuto alle cure in una crescente collaborazione.Un importante strumento è la voce, parlando sempre e in continuazione col bambino, con tono lento e suadente,spiegando che cosa  gli si sta facendo e a cosa servono gli strumenti utilizzati. Il linguaggio deve essere adeguato alla sua età e per esempio la turbina (il cosiddetto trapano ) può diventare una penna magica che spruzzando acqua toglie la carie.

Il genitore non solo può esser presente durante il trattamento ma, se il bimbo preferisce, può tenerlo in braccio sedendosi lui  sulla poltrona odontoiatrica. Così facendo fornirà al piccolo un sostegno psicologico dato dal contatto fisico a cui il figlio è abituato (ho paura, corro in braccio).
La bocca è una zona delicata, la prima fonte di piacere succhiando il latte; è quella parte del corpo che i bimbi piccoli usano per scoprire il mondo mettendo gli oggetti in bocca per esplorarli ed è anche per questi motivi, che Freud aveva indagato, che alla maggior parte della gente non piace andare dal dentista.Eppure utilizzando durante la seduta odontoiatrica la sedazione cosciente con protossido d’azoto è possibile viverla in modo sereno,senza stress e considerarla addirittura piacevole.
Spesso al termine della seduta, il genitore, vedendo il proprio figlio tranquillo e sorridente che chiede quando può tornare a provare la mascherina, rimane incredulo e, scherzando, chiede se può portarla anche a casa.

SIGILLATURA

E' una procedura di prevenzione eseguita in studio che consiste nell'applicare della resina sui solchi della superficie masticatoria dei denti posteriori dove il rischio di carie è maggiore. Per la sigillatura bastano pochi minuti e non serve anestesia. Di solito i sigillanti resistono alla normale masticazione, tuttavia dopo alcuni anni può rendersi necessaria la loro riapplicazione.


MANTENITORI DI SPAZIO

La permuta prematura di un dente deciduo(da latte),provoca lo spostamento dei denti adiacenti,impedendo in seguito a quello definitivo di spuntare correttamente.IN questi casi può essere indicato un mantenitore di spazio fissato ai denti adiacenti per preservarne lo spazio.

Video

Guarda i nostri video dedicati alla cura dei denti dei bambini fin dall'età peiatrica. Troverai molte informazioni utili e consigli per la prevenzione dei problemi dentali nei più piccoli.

youtubelogo Clicca qui per visualizzare il nostro CANALE

 

Consigli

 

L’esuberanza tipica dei bambini e le attività sportive rendono frequenti gli eventi traumatici a carico dei denti, principalmente quelli anteriori. Per alcune attività sportive  l’utilizzo di paradenti sicuramente evita, in caso di colpi inferti alla bocca,  gravi compromissioni ai denti.

Traumi

I traumi dentali consistono in fratture, lussazioni (dente è spostato dalla sua sede) ed avulsioni (perdita del dente).

In ogni caso, dopo aver tranquillizzato il bimbo e tamponato l’ eventuale sanguinamento, è utile applicare del ghiaccio sul labbro per ridurre la tumefazione dei tessuti. Nel caso di dolore  si può dare del paracetamolo, utile anche l’arnica in granuli. Il bimbo va comunque portato dallo specialista per le cure del caso ed il controllo della vitalità del dente traumatizzato.
Se si frattura parte della corona di un elemento dentale permanente è meglio recuperare il frammento che può servire per una temporanea ricostruzione.

Nel caso di avulsione di un dente permanente, in attesa di recarsi con urgenza dall’odontoiatra, mettere l’elemento dentario in fisiologica o nel latte. Il dentista cercherà di riposizionare l’elemento nella sua sede, lo fisserà ai denti vicini e programmerà eventuali trattamenti successivi. Nei giorni successivi al trauma dare al bambini cibi morbidi ed utilizzare un collutorio a base di clorexidina  dopo i pasti principali per fare degli sciacqui.


 

Grazie alla sedazione cosciente il bambino affronta senza paura il rapporto con il dentista.

sedazione-cosciente

 

Il protossido d'azoto viene somministrato attraverso una mascherina nasale, è un po' come fare un aerosol, ma non è un farmaco. Infatti è totalmente anallergico,non viene eliminato attraverso reni o fegato ma al termine dell'erogazione nell'arco di qualche minuto va via con l'espirazione.

Aumentando la soglia del dolore, prestazioni come le cure dentarie vengono eseguite nel bimbo senza anestesia locale, principale sua fonte di terrore.
Il bimbo vive la seduta quasi come un sogno, rimanendo sempre cosciente, e non si accorge del tempo che passa. Altro vantaggio è l'abolizione del riflesso del vomito che spesso rende difficoltosa la presa dell'impronta, necessaria per esempio per realizzare gli apparecchi ortodontici.

La sedazione cosciente è' una pratica indicata per i bimbi anche a partire dai 3 anni ma anche per adulti ansiosi .

Alla fine del ciclo di cure ai bimbi come premio viene rilasciato l'attestato di "bravo paziente" e quando perdono un dentino viene loro regalato una scatolina colorata dove poterlo conservare per il 'topolino Martin', il topino dei denti.

Da anni il mio studio è un punto di riferimento per pediatri e colleghi che decidono di affidarmi le cure odontoiatriche e ortodontiche dei loro piccoli pazienti.
Nella sala d'attesa, resa vivace da colori solari, è presente un angolo dove i bambini possono giocare e dove vengono appesi i disegni che realizzano.


FIRMA GRAFOMETRICA: Relazione tecnicaInformativaRevoca consenso

Contattaci Ora

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
 
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy policy.
captcha
Ricarica

Orari di apertura

da LUNEDI' a VENERDI'  dalle 9.00 alle 13.00 - dalle 14.00 alle 19.30 MERCOLEDI' dalle 14.00 alle 19.30 SABATO dalle 9.00 alle 13.00

Questo sito utilizza i COOKIES per migliorare l'esperienza generale del sito. Continuando a navigare sul sito accetti l’utilizzo dei cookies. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso fai click su "accetto i cookies" o per maggiori informazioni leggi l'informativa sui cookies. Informativa cookies